web analytics

Il Club del Software Libero

Chiacchiere, notizie, trucchi per conoscere i programmi Open Source

LO Calc: il controllo di validità dei dati

È appena uscito un nuovo numero dei Quaderni del Club. Parla del controllo di validità dei dati in LibreOffice Calc, e di come sia possibile sfruttarlo non solo per la verifica delle informazioni immesse, ma anche per caricare automaticamente dati nelle celle. Ed è gratuito.

Un nuovo Quaderno

Continua, anche se non a periodi fissi, la pubblicazione dei Quaderni del Club. L’ultimo, che sarebbe fresco di stampa se fosse stampato e non in formato elettronico, parla di LibreOffice Calc e della funzione di controllo della validità dei dati. Lo trovate, per ora, solo in formato PDF. Ma visto che lo sto usando per testare la funzione di esportazione dei documenti in formato ePub, che è stata aggiunta a LibreOffice con la versione 6, tra poco dovrebbe essere disponibile anche in questo formato.

il controllo di validità dei dati in lo Calc

Ecco il nuovo Quaderno

Il controllo di validità dei dati

Questa funzione di Calc permette di fare in modo che le celle di un foglio di calcolo accettino i dati immessi da tastiera solo se rispondono a particolari criteri prefissati. Puoi decidere se accettare solo un certo tipo di dato, oppure un intervallo di valori, o anche una particolare lunghezza di testo. Oppure accettare solo i valori contenuti in un elenco o in un’area di celle. I criteri li stabilisci tu, tramite una finestra di dialogo che trovi nel menu Dati.

Gli aiuti per la digitazione

Nella stessa finestra puoi impostare un messaggio di aiuto, che comparirà tutte le volte che viene selezionata la cella a cui sono abbinati i controlli. Insomma, un testo che spiega cosa puoi digitare e cosa no, sul genere dei “tooltip” che trovi in quasi tutti i software.

E il messaggio di errore

Puoi anche personalizzare il messaggio di errore che Calc mostrerà se inserisci un dato non valido, e decidere se scartarlo o accettarlo ugualmente. A conti fatti, non si tratta semplicemente di un controllo di validità, ma di un insieme di funzioni che lavorano in perfetta combinazione. Perché usarlo? Per tanti motivi: evitare errori che possono pregiudicare il funzionamento dei fogli, aiutare gli utenti a imparare più facilmente e velocemente come e quali dati vanno inseriti, e non solo: in combinazione con altre funzioni, l’elenco a discesa generato dal controllo di validità può diventare uno strumento molto versatile che permette di trasferire dati da una cella all’altra in maniera completamente automatica.

Da scaricare gratuitamente

Come ho già detto, il Quaderno è gratuito, e potete scaricarlo liberamente dalla mia vetrina di Lulu.com. Penso proprio che ne valga la pena. E mi raccomando… Stay Tuned!

Updated: 5 ottobre 2018 — 08:22

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Il Club del Software Libero © 2016 - 2018 Frontier Theme