LO Calc: controllare il consumo di carburante

Tenere sotto controllo il consumo di carburante della tua auto è molto importante, sia per una semplice questione di risparmio, sia per stabilire se è arrivato il momento di cambiarla. Questo modello per LO Calc ti dà una mano.

Un libro di bordo per la tua auto

Ecco un modello per LO Calc veramente utile: un libro di bordo per la tua auto. Inserendo i dati d’acquisti e dei rifornimenti avrai sempre la situazione aggiornata riguardo a consumi e costi al chilometro, e potrai valutare l’efficienza della vettura e la tua capacità di guidare risparmiando carburante.

Registrare i rifornimenti

Ovvio: per tenere sotto controllo il consumo di carburante della tua auto devi registrare i dati di tutti i rifornimenti fatti. E proprio a questo serve il foglio “Consumi” di questo modello. Qui vanno immessi, per ciascuna fermata dal benzinaio:

  • Data.
  • Chilometraggio indicato dal contachilometri.
  • Litri di carburante.
  • Prezzo al litro.
registro consumo di carburante

Il registro consumi di Autolog Lite

In cambio della costanza nelle registrazioni otterrai un riepilogo generale, comprendente:

  • Tempo trascorso dal primo rifornimento registrato.
  • Numero di rifornimenti fatti.
  • Km totali percorsi.
  • Litri consumati.
  • Totale speso.
  • Media dei km per litro.
  • Media degli euro al km.

E poi, più in dettaglio, per ciascun rifornimento:

  • Costo totale.
  • Giorni trascorsi dal rifornimento precedente.
  • Km percorsi dal rifornimento precedente.
  • Km al litro.
  • Euro al km.
  • Tendenza del consumo.

Consumo di carburante e costo al km

Avrai così i dati necessari per controllare in tempo reale il consumo della tua auto. sia attraverso il valore medio che si riferisce a tutto il periodo delle registrazioni, sia entrando nel dettaglio del periodo trascorso tra ciascun rifornimento e il successivo. Potrai, per esempio, controllare se ci sono mesi dell’anno in cui consumi di più, o se cambiando il tuo stile di guida hai un risparmio significativo.

Puoi anche verificare il costo al km, che potrebbe salire troppo se la vettura è vecchia, e quindi non ha più prestazioni ottimali. Bisogna però tener presente, a questo riguardo, anche il fatto che il prezzo del carburante può avere delle forti variazioni, fatto che riduce di molto l’attendibilità di questa verifica: non è colpa dell’auto se il benzinaio aumenta i prezzi!

I grafici della situazione

Oltre ai dati della tabella consumi, c’è anche un foglio che mostra la situazione in due grafici: uno per il consumo e uno per il costo. Puoi così visualizzare meglio la situazione. I grafici si aggiorneranno automaticamente a ogni nuova registrazione, quindi non c’è bisogno di farlo manualmente.

Un promemoria per la manutenzione

In più, hai anche un promemoria per ricordare date e chilometraggi di scadenza dei tagliandi, della sostituzione della cinghia di distribuzione e delle revisioni periodiche. Tutto sommato, anche se questo modello è stato pensato per le vetture private, può benissimo essere usato per quelle aziendali o per i mezzi pesanti. In tutti i casi è un buon aiuto per mantenerli in condizioni perfette.

E non costa nulla

Lo puoi scaricare qui sotto, completo di manuale di istruzioni. Dopo, usa i commenti per dirmi se ti piace o no, e se vorresti cambiare qualcosa. E… Buon Viaggio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.